mercoledì 1 ottobre 2014

Photo © Angie Stergio

Un ritratto deve raccontare ed emozionare, un'artista saper cogliere quell'attimo prezioso in cui il volto rivela, questo avviene nel lavoro di Angie Stergio.I suo soggetti sono scelti nel quotidiano, un ordinario che diventa straordinario, un volto comune che si definisce attraverso la sua poesia che è la sua storia,senza necessità di costruzioni articolate, lontana dal tecnicismo di cattedra, cattura ed incanta con uno stile personale che si evidenzia nella gestione tonale e nelle espressioni narrate. Un artista che si allontana dalla necessità di stupire, ma che seduce perchè riesce a trasmettere al fruitore la sua capacità di meravigliarsi ed emozionarsi. ( Antonella Leone )

1 commento:

  1. Complimenti ad Angie Stergio e Antonella Leone per il testo.

    RispondiElimina